Posted on

Un pannello IPS basta per avere uno schermo ottimale? I migliori monitor per PC

Tutte le caratteristiche specifiche che troviamo nei monitor per PC riescono a definire non solo la qualità del monitor, ma anche e soprattutto darci un’idea degli usi consigliati da fare con quello schermo. In effetti gli schermi per PC esteriormente ormai sono molto simili, si tratta quindi sempre di schermi piatti che presentano la tecnologia LCD a cristalli liquidi. Alcuni possono essere piatti ma curvi, cambia poco la sostanza. Ciò che davvero fa la differenza ne diversi tipi di monitor sono in primo luogo le dimensioni degli schermi, poi la loro risoluzione e infine le specifiche tecniche, legate al tipo di pannello, al brand o alle tecnologie speciali integrate. La risoluzione dello schermo è molto importante ed è un parametro piuttosto semplice, diciamo che la risoluzione HD oramai nei nuovi modelli è piuttosto obsoleta, la maggior parte degli schermi presenta risoluzioni FullHD o QHD. Una risoluzione è data dal numero di pixel che sono inseriti nello schermo, più il numero di pixel sarà alto e più la risoluzione sarà maggiore.

Sul mercato ci sono diversi schermi per PC che presentano una serie di pannelli, e ogni pannello ovviamente ha dei pregi e difetti sicuro, ma soprattutto viene indicato per un certo tipo di resa grafica. Infatti per ogni tipo di lavoro generalmente è possibile scegliere un tipo di pannello, questo avviene perché il pannello che montano gli schermi ci dice come sono montati i pixel, quindi come sarà la resa grafica dei colori. Ad esempio se stiamo cercando un tipo di monitor che sia adatto per farci lavorare sulle fotografie o sui video, ed abbiamo bisogno di un buon rapporto di contrasto, un ottima qualità brillante dei colori e di un cromatismo curato sicuramente il pannello ideale è quello di tipo IPS. Questi pannelli IPS perciò sono studiati per assicurare una resa grafica perfetta, con colori brillanti e gamma cromatica corposa. Ma sono l’ideale sempre? Ovviamente no!

Se volete uno schermo ottimale, ma che sia decisamente molto veloce e non produca quell’effetto ghosting tanto fastidioso, potete sicuramente ripiegare su un pannello di tipo TN.

Infatti gli IPS non sono universali, e spesso possono essere un po’ lenti, soprattutto gli schermi più economici. . Per conoscere altre particolarità degli schermi per PC visitate questo sito www.monitorperpc.it.