Re Carlo e Harry, la pace è fatta: il gesto del Re ha commosso tutti

I momenti bui possono unire o distruggere: la Royal Family issa bandiera bianca e porge un ramoscello d’ulivo al Principe Harry.

Nel mese di febbraio il Duca del Sussex è volato in Inghilterra per incontrare suo padre. Solo pochi giorni prima il sovrano regnante aveva reso noto il risultato della diagnosi, la quale confermava la presenza di una massa maligna in prossimità della prostata.

Pace fatta tra Harry e Re Carlo III
Un gesto di pace inequivocabile per il Principe Harry (messinianonline.it)

Di lì a poco anche la Principessa del Galles avrebbe affrontato lo stesso destino, annunciando ai fedeli sudditi la necessità di ritirarsi per un tempo indeterminato a vita privata. Harry, di fronte alle rivelazioni di Buckingham Palace, è salito sul primo aereo ed ha raggiunto repentinamente Re Carlo III.

Un incontro che, secondo un insider di palazzo, sarebbe durato poco più di 45 minuti. Il secondogenito Windsor avrebbe tenuto compagnia al monarca durante il primo ciclo di cure, per poi tornare dalla sua famiglia in California.

Nessun ramoscello d’ulivo da parte invece del Principe William: una fonte ha spiegato che, all’epoca del ritorno improvviso del fratello, l’erede al trono si rifiutò di organizzare un incontro tra la moglie malata e il cognato, per paura che quest’ultimo potesse speculare sulle condizioni di salute di Kate.

E mentre il futuro Re si crogiola nel rancore e nel risentimento, il sovrano in carica spera ancora nel ridimensionamento delle tensioni tra le parti.

Re Carlo III porge un ramoscello d’ulivo al Principe Harry

Sarà l’età anagrafica avanzata o la consapevolezza che una malattia così gravosa potrebbe diminuire drasticamente le possibilità di riconciliarsi con il figlio, fatto sta che Re Carlo III potrebbe issare presto bandiera bianca a favore del Duca del Sussex.

Harry torna in Gran Bretagna
Harry potrebbe tornare presto a Londra su invito di Re Carlo III (foto: ansa) (messinianonline.it)

Secondo una recente indiscrezione, diffusa dalle testate britanniche, sembra che il sovrano abbia invitato il Principe Harry e Meghan Markle a Balmoral. Il monarca vorrebbe trascorrere la stagione estiva in compagnia dei coniugi e soprattutto nei nipoti: Archie e Lilibet.

I diretti interessati, di fatto, si sono trasferiti negli Stati Uniti nel 2020, impedendo conseguentemente qualsiasi tipo di contatto tra la Royal Family e i piccoli Sussex. Re Carlo III ha avuto occasione di conoscere direttamente il primogenito appena nato, dopodiché non ha avuto modo di costruire un legame con lui, né tantomeno con la piccola della famiglia.

Laddove tale indiscrezione dovesse rivelarsi veritiera, un rifiuto da parte di Harry e Meghan sarebbe percepito dall’opinione pubblica come crudele e sconsiderato. Al contrario, qualora accettassero, ciò potrebbe implicare la conclusione definitiva delle ostilità.

Impostazioni privacy