Posted on

I tempi di polimerizzazione di smalti e gel semipermanenti nei fornetti per unghie

Sono cambiati i modi di farsi lo smalto alle unghie in casa. Se prima si doveva stare imbalsamate a lungo con le mani sospese all’ingiù per non rischiare di mandare in fumo la fatica nell’applicazione, oggi la manicure ‘fai da te’ (ma anche la pedicure) si può fare comodamente e in pochissimi minuti, per non dire secondi, grazie ai nuovi fornetti per unghie che garantiscono risultati professionali e una durata semipermanente del trattamento. I primi fornetti erano ingombranti e costosetti, ma in men che non si dica, anche e soprattutto grazie al gradimento incontrato fra le consumatrici, nuovi modelli più economici e portatili hanno invaso il mercato. In commercio se ne trovano, essenzialmente, di due tipi: con lampade Uv o a Led.

Sono lampade professionali che sostituiscono più che degnamente il trattamento dall’estetista, regalando unghie da favola e anche qualora si dovesse scegliere i modelli più costosi sarebbe sempre un risparmio calcolando anche una sola volta al mese il trattamento in un salone di bellezza a cifre fra i 30 e i 40 euro a seduta. Il trattamento di smaltare le unghie con prodotti e gel semipermanenti è detto, in gergo tecnico, polimerizzazione. Ma quanto tempo si impiega a fare il trattamento? Non ci crederete, ma i tempi per polimerizzare smalti e gel sulle unghie richiede dai 30 secondi ai tre minuti. I più veloci sono i fornetti a Led, ma anche quelli che funzionano con lampade a raggi ultravioletti sono ultra veloci, se si paragona il tempo necessario ad effettuare il trattamento con le attese bibliche dell’operazione manuale che, oltretutto, non raggiungerà mai i risultati di perfezione dei fornetti.

Addirittura si trovano in commercio anche nuovi modelli funzionanti con lampade a Led che sono i Mennea di gamma, arrivando a polimerizzare gli smalti in soli 10 secondi, un vero record. Rispetto ai bulbi Uv, le luci a Led hanno anche una durata più lunga, in quanto a differenza delle altre non vanno sostituite periodicamente. Prima erano più costose, ma da un po’ di tempo a questa parte si sono adeguate a prezzi di mercato decisamente più abbordabili. Non ci sono più scuse per non avere unghie sempre belle e in ordine con i nuovi fornetti, di cui si possono trovare i migliori modelli in commercio su www.fornettounghie.it.