Posted on

Citofoni wireless Opant Infant, i modelli con funzioni di baby monitor

Tra i vari citofoni analogici o digitali di nuova generazione, ce ne sono alcuni di nicchia specializzati in funzioni mirate, come nel caso dei modelli Opant Infant che sono, sì, citofoni ma, nello specifico, nascono come dei veri e propri baby monitor in connessione wireless. La funzionalità di questi citofoni, infatti, si allarga al controllo monitorato dei neonati presenti in casa o di altri soggetti deboli o malati come possono essere gli anziani genitori o persone disabili, che necessitano di un monitoraggio costante, sia di giorno che di notte. Per rispondere allo scopo, questi dispositivi sono provvisti di luci a led azionate dall’allarme, funzioni di visione in notturna, opzioni di ‘talk-back’ e anche sensori di climatizzazione per testare la temperatura ambientale.  Ma come avvisano questi strumenti in caso di emergenza?

Questi particolari modelli si attivano con il movimento ed emettono dei segnali sonori se, ad esempio, il bambino si muove o si sveglia, così anche per altri soggetti bisognosi di aiuto. La funzionalità di visione in notturna su display a fondo nero consente un monitoraggio sicuro e continuativo per non perdere di vista chi amiamo, sia un neonato che un anziano. Non basandosi sulla rete wi-fi dell’impianto domestico, questo tipo di citofoni è a prova di hacker, una sicurezza in più in grado di tenere alla larga i malintenzionati, che non potranno avere in alcun modo accesso al dispositivo. Si avrà così la certezza che potrà essere usato solo da familiari stretti e gente di famiglia.

A differenza di altri modelli analoghi, questi consentono dialoghi in video sfruttando la fotocamera e abbinando così la funzione di baby monitor a quella di citofono in senso stretto, pur pagando lo scotto di avere un solo canale, il che lo limita a comunicazioni singole con un unico ambiente. Fra i pregi di questo prodotto, fra i più alternativi ed evoluti in confronto ai modelli della stessa fascia, si segnala la possibilità di impostarlo da remoto per poter raggiungere un miglior livello di visualizzazione. Inoltre, dà anche la possibilità di mutare obiettivo sempre ai fini di una visione ottimizzata e più ampia. Ciò rende questi sistemi perfetti in presenza di una stanza particolarmente ampia, ma attenzione a non utilizzarli all’aperto perché la fotocamera non resiste alle intemperie e potrebbe rovinarsi sotto la pioggia.